Home CalcioAltro Calcio Via al progetto Ad Adiuvandum di tutela anti Covid

Via al progetto Ad Adiuvandum di tutela anti Covid

by Redazione

Importante azione di tutela sanitaria messa in campo dal CR Sardegna per i propri tesserati.

 

Il 29 giugno scorso è stato infatti firmato un protocollo d’intesa tra la Figc CR Sardegna, rappresentata dal presidente Gianni Cadoni, i responsabili della Rete di Solidarietà sociale “Ad Adiuvandum”, la Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato dell’igiene e sanità e dell’assistenza sociale e i rappresentanti locali del Ministero della Difesa.

Il protocollo riguarda il Progetto “Ad Adiuvandum – Progetto per la sicurezza delle cittadine e dei cittadini della Sardegna”, per garantire la tutela sanitaria di persone fragili e per la protezione delle categorie di lavoratori che assicurano servizi essenziali e di pubblico interesse nell’ambito dell’attuale emergenza sanitaria con l’estensione a quanti più abitanti della Sardegna possibili.

TEST VOLONTARI E GRATUITI – Obiettivo è la somministrazione volontaria e gratuita di test per il monitoraggio del contagio da Covid-19 dei nostri tesserati maggiorenni, sia calciatori che dirigenti e/o tecnici regolarmente tesserati alle società e a tutti i direttori di gara associati al C.R.A. regionale, al fine di migliorare la loro sicurezza durante lo svolgimento dell’attività sportiva (gare e allenamenti).

MAIL ALLE SOCIETA’ PER I TEST – A tutte le nostre società affiliate alla LND verrà inviata da oggi, venerdì 11 settembre, una e-mail per aderire al progetto. Sempre via mail, le società interessate dovranno inviare all’indirizzo testfigcsardegna@gmail.com il numero dei propri tesserati, esclusivamente di età superiore ai diciotto anni, che intendono sottoporsi al test sierologico a titolo gratuito. Una volta ricevuta l’adesione sarà cura di questo Comitato trasmettere il modulo di consenso informato che ciascun tesserato dovrà stampare e compilare e portare, unitamente alla propria tessera sanitaria, all’appuntamento che verrà tempestivamente fissato e comunicato per l’effettuazione dell’esame.
Gli esami verranno inizialmente effettuati presso l’Ospedale Militare di via Ospedale 2 a Cagliari, per poi estendere i controlli in tutto il territorio della regione.

Fonte: FIGC Sardegna

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More