Home » Tennistavolo Serie A1: Marcozzi Cagliari e Norbello maschile a gonfie vele, ancora male le norbellissime

Tennistavolo Serie A1: Marcozzi Cagliari e Norbello maschile a gonfie vele, ancora male le norbellissime

by Redazione

Sorprende la matricola Marcozzi Cagliari che dopo due giornate conduce la graduatoria della A1 maschile in solitaria, a punteggio pieno e senza aver ceduto un solo punto.

In 48 ore ha prima espugnato il campo del Sant’Espedito Napoli, e nell’esordio casalingo si è ripetuto col Cus Torino. Fautori di questo exploit il portoghese Diogo Miguel Ferreira De Carvalho, Antonino Amato e il russo Mikhail Paikov, coordinati dal tecnico Stefano Curcio.

Ma il risultato più sorprendente lo incamera il Tennistavolo Norbello, trionfatore lo scorso anno del girone B di A2. Al ritorno nell’olimpo pongistico italiano batte quell’AON Milano Sport che lo scorso anno, prima del blocco, era in piena lotta per l’aggiudicazione dello scudetto. Nella palestra di via Azuni il team giallo blu realizza due doppiette personali con il cubano Moises Campos e l’ucraino Yaroslav Zhmudenko. Il terzetto è completato dal campano Pasquale Vellucci.

Nel femminile il Tennistavolo Norbello perde le prime due partite stagionali.

Nel borgo del centro Sardegna si gioca in contemporanea anche la seconda giornata di andata dell’A1 femminile e il Tennistavolo Norbello, dopo aver perduto nettamente a Castel Goffredo due giorni prima, non riesce a svoltare neppure con la forte Polisportiva Bagnolese.

Particolarmente sfortunate Chiara Colantoni e la greca Katerina Toliou che hanno ceduto diversi set ai vantaggi. L’unica a realizzare un punto è stata la rientrante nazionale argentina Camilla Arguelles.

Rinviate le gare del Quattro Mori Cagliari che avrebbe dovuto affrontare Bagnolese ed Eppan.

Fonte: Ufficio stampa FITET Sardegna
Foto: Gianluca Laconi

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More