Home Basket Samoggia decisivo a fil di sirena: la Ferrini Quartu vince a Sassari e blinda il primo posto

Samoggia decisivo a fil di sirena: la Ferrini Quartu vince a Sassari e blinda il primo posto

by Ignazio Caddeo

In casa del Sant’Orsola i biancoverdi soffrono nel secondo tempo, ma alla fine si impongono 75-73 grazie a un canestro dell’ala/pivot

Con un canestro a fil di sirena di Giuliano Samoggia la Ferrini Delogu Legnami vince in casa del Sant’Orsola Sassari e si assicura il primo posto in classifica al termine della regular season. Al PalaSerradimigni i quartesi hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione degli arancioneri, guidati dai 26 punti di Antonio Piras. Nel finale la Ferrini ha temuto la prima sconfitta in campionato, ma – sotto di 6 a pochi minuti dal termine – Elia e compagni sono riusciti a mettere in piedi una rimonta di carattere, culminata col tap-in dell’ala sassarese che è valso il 16esimo successo consecutivo (73-75 il finale).

La partita era iniziata molto bene per la squadra biancoverde, capace di muovere in maniera puntuale il pallone nella metà campo d’attacco. Trascinata dagli 8 punti in 10 minuti di Pedrazzini, la Ferrini chiude il primo quarto su un rassicurante +11 (15-26), ma poi inizia a subire il lento ritorno dei padroni di casa. La squadra di Granchi, infatti, aumenta pian piano l’intensità difensiva e rosicchia qualche punto alla pausa lunga (34-41). Le cose peggiorano ulteriormente per la Delogu Legnami nel corso della terza frazione: la gara diventa via via sempre più fisica, e il livello difensivo del Sant’Orsola sale ancora. La Ferrini perde un pizzico di lucidità in attacco e vede la propria rotazione ulteriormente accorciata dall’espulsione di Pedrazzini (somma di fallo antisportivo e tecnico). La Ferrini fatica a riprendersi, e a 3 minuti dalla fine è sotto di 6 lunghezze. Affidandosi spesso a Samoggia, però, i quartesi esorcizzano lo spettro della prima sconfitta in campionato e riprendono i rivali. A 8 secondi dal termine Graviano riceve il pallone sulla rimessa in attacco e, dopo aver giocato il pick and roll con Samoggia, va in penetrazione verso destra. Il tiro esce, ma il centro della Ferrini segue a rimbalzo e in tap-in deposita il canestro che vale la vittoria sul 73-75.

IL TABELLINO
SANT’ORSOLA SASSARI: Desole, Esposito, Podda 4, Ruzzu, Chessa 18, An. Piras 26, Obino, Al. Piras, Carta 8, Pisano 3, Basoli 8, Fall 6. All. Granchi

FERRINI QUARTU: Dell’Orto, Fancello, Graviano 9, Elia 9, Putignano 8, Pedrazzini 14, Pilo 14, Carrucciu 4, Samoggia 17. All.: Grandesso

PARZIALI: 15-26; 34-41; 59-54

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More