Home Calcio Pistoiese battuta 1-0 al Nespoli: l’Olbia serve il tris di vittorie di fila

Pistoiese battuta 1-0 al Nespoli: l’Olbia serve il tris di vittorie di fila

by Redazione

Dopi il 2-1 sulla Carrarese e l’-0 in trasferta in casa del Como, avversari di turno battuti grazie al gol siglato da Ogunseye al 30′ che cambia il percorso dei bianchi

OLBIA: Aresti; Gozzi, Altare, Dalla Bernardina, Pisano; Lella, Giandonato, Pennington; Demarcus (18’st Mastino), Cocco (26’ st Parigi), Ogunseye (35’ st Candela). A disp.: Van der Want , Pitzalis, Zugaro, Biancu, Vallocchia, Verde. All.: Brevi

PISTOIESE: Pisseri; Camilleri, Mazzarani (1’st Falcone), Dametto, Terigi (44’ st Capellini), Favale; Morachioli, Cerretelli, Spinozzi, Valiani (15’ st Cappelluzzo); Gucci. A disp.:  Salvalaggio, Ciccone, Llamas, Spadoni, Bortoletti, Tempesti, Cappellini. All.: Pancaro

ARBITRO: De Tommaso di Rimini

RETI: 30’ pt Ogunseye

ESPULSO: 34’ st Dalla Bernardina per doppia ammonizione

AMMONITI: Dalla Bernardina, Valiani, Spinozzi, Demarcus

Terza vittoria consecutiva in campionato per l’Olbia. L’1-0 sulla Pistoiese regala ancora più certezze ai bianchi nel discorso salvezza. Toscani che si fanno insidiosi in avvio al 3’ con l’assist di Cerretelli per Valiani, il quale calcia in area senza però trovare alcun compagno a deviare in rete la sfera. Ritmi alti al Nespoli, segno che le due squadre stanno abbastanza bene e vogliono fare il massimo per vincere la contesa. Gran parata al 15’ di Aresti, che evita vantaggio ospite con un colpo di reni togliendo la palla all’ultimo istante dalla rete. Cosa che fa Pisano al 20’ su Favale. Nove minuti dopo, altra respinta con i piedi di Aresti, stavolta su Mazzarani.  A sbloccare l’incontro (30’) è Ogunseye che sul pallone servito da Cocco, sigla con potente tiro col destro. Prima dell’intervallo l’attaccante sfiora (45’) il 2-0 ancora sul passaggio da parte di Cocco.

Al rientro in campo orange pericolosi al 3’ Prolungamento dell’ex di turno Dametto (60 partite e 3 gol dal 2015 al 2018) Ogunseye si rifugia in corner. 12’: Cerretelli fa partire il sinistro dalla distanza e colpisce Altare in mischia. La Pistoiese chiede un rigore, ma l’arbitro fa giocare. Due minuti dopo, dall’altra parte, Ogunseye mette in mezzo un traversone basso, Dametto è incerto sul pressing di Pennington a due passi dalla porta e si rifugia in corner. Il centrocampista ci riprova al 21’ sul bel cross di Giandonato, colpo di testa fuori di poco.  Aresti si mostra sicuro al 28’ sul pallone vagante in area fatto giungere da Cerretelli, mentre al 33’ Dameto mette in angolo un pallone calciato da Parigi e destinato a entrare in rete. Bianchi in dieci al 34’: già ammonito, Dalla Bernardina subisce il rosso. Con l’uomo in meno Brevi corre ai ripari inserendo Candela per Ogunseye. Gli ospiti si riversano in avanti, forti dell’uomo in più alla ricerca del pareggio, che Parigi spezza al 42’, ottenendo una punizione per far respirare la squadra. Brivido al 44’, quando Cerretteli di testa, sfiora il pareggio. Al fischio finale, festa in casa Olbia. Pistoiese battuta 1-0, terza vittoria di fila e salvezza sempre più possibile dopo una parte dalla stagione da incubo.

MARCO LOCCI

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More