Home Calcio La Torres attende il Portici: obiettivo riprendere a vincere. In casa anche l’Arzachena

La Torres attende il Portici: obiettivo riprendere a vincere. In casa anche l’Arzachena

by Redazione

Gli smeraldini ospitano il Città di Anagni. In trasferta le altre sarde: Latte Dolce ad Aprilia, Muravera a Latina, Budoni con la Turris e Lanusei con la Virtus Artena

La settima giornata di ritorno del campionato di serie D girone G vedrà la Torres, prima delle squadre sarde,  di scena in casa contro il Portici. I rossoblù  sono reduci dalla prova non brillantissima di sette giorni fa sul campo del Cassino, che non ha mancato  tra l’altro di suscitare  i malumori del tecnico Marco Mariotti,. Perciò se vogliono continuare a sperare in un inserimento nella corsa alla promozione diretta in serie C (anche se non sarà semplice perché la capolista Turris viaggia a ritmi altissimi ed ha al momento nove punti di vantaggio sui sassaresi)dovranno scendere in campo con l’atteggiamento giusto ed impadronirsi delle redini della gara sin dal primo minuto. L’altra squadra sassarese il Latte Dolce, giocherà in trasferta ad Aprilia. La squadra di Udassi viene da due sconfitte di fila  che hanno creato qualche tensione tra dirigenza e tecnico, in particolare allo staff societario sembra che non siano piaciute per nulla le prove  della squadra contro Vis Artena e  Trastevere, soprattutto dal punto di vista della determinazione e della convinzione nei propri mezzi. Spetta adesso ai giocatori riguadagnarsi la stima dei vertici societari già a partire da domani , anche se non sarà facile perché l’Aprilia è precipitata in piena zona playout e ha bisogno di fare punti.  Difficile trasferta per il Muravera, impegnato a Latina. I laziali stanno attraversando un ottimo periodo di forma e si sono avvicinati alla zona playoff, distante una sola lunghezza, ma anche i sarrabesi stanno bene e il bel successo nella giornata precedente ad Anagni lo dimostra.

Una gara perciò sì impegnativa,  ma la squadra di Francesco Loi ha le potenzialità per potersela giocare sino alla fine. Fuori casa anche il Lanusei che giocherà contro la Vis Artena. Gli ogliastrini, ancora alle prese con una classifica non tranquillissima, sono chiamati a dare continuità ai risultati e la bella prestazione nel derby contro l’Arzachena induce ad essere ottimisti per il futuro. La Vis Artena in casa è un avversario pericoloso, e occorrerà alzare il livello di attenzione e concentrazione se si vuole uscire imbattuti. L’Arzachena torna davanti al proprio pubblico per giocare contro la Città di Anagni.  Gli smeraldini devono puntare assolutamente alla conquista dell’intera posta e soprattutto riscattare il brutto passo falso di domenica scorsa a Lanusei.  Impegno decisamente proibitivo per il Budoni a Torre del Greco contro la corazzata Turris . I campani stanno marciando spediti verso il ritorno in serie C e nessuno sembra in grado di ostacolarne il cammino. I galluresi per contro sono  in caduta libera, hanno perso le ultime nove gare di fila che li hanno fatti precipitare all’ultimo posto, e almeno sulla carta il pronostico sembra condannarli all’ennesima sconfitta.

STEFANO SERRA

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More