Home CalcioCalcio a 5 La Jasnagora si prende il derby: 4-3 alla Mediterranea

La Jasnagora si prende il derby: 4-3 alla Mediterranea

by Ignazio Caddeo

Al PalaConi  le ragazze allenate da Gianni Pitzalis si impongono al termine di un confronto acceso e sempre aperto

Andata o ritorno, il risultato non cambia: il derby è sempre della Jasnagora. Al PalaConi, le ragazze allenati da Gianni Pitzalis si impongono per 4-3 sulla Mediterranea al termine di un confronto acceso e sempre aperto. L’inizio di gara vede la Jasna spendere subito i 5 falli, ma Orgiu e compagne sono brave ad evitare il sesto e il conseguente tiro libero per il restante primo tempo. La partita cambia quando su un calcio d’angolo l’arbitro fischia il calcio di rigore per un tocco di mano in area. Dal dischetto si presenta Saiu che non sbaglia, siglando l’1-0. Poco dopo ci sarebbe anche l’opportunità di raddoppiare con un contropiede firmato Orgiu-Lorrai, neutralizzato però dal portiere dei padroni di casa. Il 2-0 non tarda comunque ad arrivare: Marrocco se ne va sulla sinistra e mette dentro un pallone che Lorrai deve solo spingere in rete. La stessa Marrocco colpisce poi un palo. A 27 secondi dalla fine, la Mediterranea riesce a riaprila e le squadre vanno negli spogliatoi sul 2-1.

A inizio ripresa, arriva come una doccia fredda la rete del 2-2. Dopo 28 secondi, la Mediterranea riesce infatti a battere T. Ropanen sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ci vuole un gioiello di Fanti per permettere alla Jasna di portarsi nuovamente avanti: la numero 6 controlla un lancio lungo e con il sinistro manda il pallone sotto l’incrocio. Ad allungare le distanze ci pensa ancora Fanti, finalizzando nel migliore dei modi un triangolo con M. Ropanen. Gli ultimi minuti vedono la Mediterranea giocare con il portiere di movimento per provare ad accorciare le distanze. Le padrone di casa trovano anche la rete del 3-4, ma non quella del pareggio. Il derby è ancora una volta della Jasna.

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More