Home Calcio Il Città di Sestu cerca punti preziosi per la salvezza

Il Città di Sestu cerca punti preziosi per la salvezza

by Redazione

Trasferta che si annuncia difficile per i rossoblù di coach Cocco sul campo di un Futsal Villorba in grande salute

Reduce da due sconfitte consecutive che ne hanno rallentato il cammino verso la permanenza nella categoria, il Città di Sestu vuole dare una sterzata decisa e prendersi punti preziosi in casa del Futsal Villorba nel match valido per la diciottesima giornata del Campionato di Serie A2. L’approccio soft con un passivo di tre lunghezze dopo poco meno di cinque minuti è stato letale per i rossoblù, già falcidiati dalle assenze, e non è bastato l’orgoglio tolto fuori nell’immediato perché il Città di Asti, da squadra esperta quale è, ha sfruttato tutte le opportunità avute a favore:
“La notizia riguardante Sampaio ricevuta in settimana, triste per il ragazzo prima e per il giocatore poi, ha influito sul nostro stato d’animo – dichiara Giacomo Ruzzu – Poi l’assenza di Nardacchione ed un po’ di malasorte hanno fatto il resto condannandoci ad uno stop contro un avversario che comunque non ha rubato nulla. Nonostante lo 0-3 subito a stretto giro di ruota, abbiamo reagito riuscendo ad accorciare le distanze e andando vicini a risistemare l’equilibrio ma il gol del 2-4 realizzato da Zanchetta qualche secondo prima dell’intervallo ci ha tagliato definitivamente le gambe.
Queste battute d’arresto di certo non cancellano l’unione del gruppo soprattutto all’interno del campo, ci stiamo allenando forte ogni settimana da quando è stata cambiata pelle alla rosa ed il dover rinunciare ad un tassello importante obbligherà tutti a dare quel qualcosa in più per sopperire alla mancanza”.

Nuovo giro, nuova corsa. I campidanesi sono attesi da un’altra compagine che lotta per i playoff e risponde al nome di Futsal Villorba, attualmente quinta forza del campionato.
La compagine allenata da De Martin attraversa un buonissimo stato di forma come testimoniano le ultime tre vittorie e si conferma come uno degli attacchi più prolifici del girone, un dato che non può certo far dormire sogni tranquilli ai ragazzi di Chicco Cocco: “Quando sei in emergenza e non navighi in buone acque è la formazione meno indicata da affrontare – afferma il classe 1990 – Si tratta di una squadra di bravissimi ragazzi e giocatori, puntano su un roster dall’età media bassa e si stanno mettendo in mostra giocando un bellissimo calcio a 5. Noi andremo sul loro campo per fare la nostra partita cercando di portarci la fortuna dalla nostra parte e lasciando a casa la sfortuna che nelle ultime due gare ha caratterizzato l’andamento ma ciò non deve costituire un alibi poichè ognuno è artefice del proprio destino. Ovviamente le tantissime reti subite nelle ultime gare devono essere un monito per quanto riguarda la fase difensiva perché se vengono incassati un numero così alto di gol è difficile vincere perciò ci vorrà attenzione dal primo all’ultimo secondo, a maggior ragione contro un Villorba che non perdona nulla. Abbiamo lavorato duro e continueremo a farlo a prescindere da ciò che verrà fuori, ci saranno ancora degli indisponibili però chi verrà chiamato in causa venderà cara la pelle, dobbiamo obbligatoriamente reagire e uscire con un risultato positivo ci darà in dote dei punti utili per accelerare la chiusura della pratica salvezza”.

La sfida tra Futsal Villorba e Città di Sestu andrà in scena domani, con fischio d’inizio fissato per le ore 15, presso il PalaTeatro di Villorba (TV) e gli arbitri designati sono Alessandro Pompeo Ghiretti della sezione di Ciampino e Paolo De Lorenzo della sezione di Brindisi coadiuvati al cronometro da Giacomo Voltarel della sezione di Treviso.

 

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More