Home » Hermaea e Roma si ritrovano faccia a faccia, Giandomenico: “Miglioriamo in ricezione e battuta”

Hermaea e Roma si ritrovano faccia a faccia, Giandomenico: “Miglioriamo in ricezione e battuta”

by Redazione

Dopo la sconfitta interna per 3 set a 1 maturata nel recupero di mercoledì, le hermeine ritrovano le Wolves per il match di ritorno

Pochi giorni dopo la gara d’andata, disputata mercoledì scorso a Golfo Aranci, Hermaea Olbia e Acqua&Sapone Roma si ritrovano faccia a faccia al PalaFonte per l’ottavo turno di ritorno della Serie A2.
L’obiettivo, per la squadra di Giandomenico, è ovviamente quello di mostrare dei progressi rispetto all’ultimo match, perso per 3 set a 1 ma caratterizzato anche da una bella reazione nel secondo game, vinto sul 28-26.

La formazione di Cristofani, sempre più capolista del Girone Ovest con 4 lunghezze di vantaggio su Mondovì, è determinata a non lasciare per strada dei punti preziosi nella corsa promozione. Domenica, peraltro, le ‘Wolves’ potranno contare anche sul contributo del forte opposto Clara Decortes, giunta da Brescia (A1) durante il mercato di riparazione.
L’Hermaea, pur provata dagli acciacchi e dalla stanchezza dovuta ai numerosi impegni ravvicinati, si presenterà comunque nella Capitale per giocarsi le proprie carte. Consapevoli della forza delle avversarie, Barazza e compagne non lasceranno nulla di intentato per tenere aperta la possibilità di agguantare il quinto posto in classifica.

“Per fare meglio rispetto a mercoledì dovremo necessariamente migliorare in ricezione – afferma coach Emiliano Giandomenico ma anche in battuta. Quando giriamo bene sotto questo aspetto possiamo mettere in difficoltà tanti avversari. Sarà inoltre necessario tenere botta mentalmente quando verremo messi alle strette da Roma. Non bisogna mai perdere la fiducia sulla possibilità di sbloccarsi: il secondo set dell’ultima partita ha testimoniato proprio questo. Nella pallavolo le cose possono cambiare radicalmente da un momento all’altro. In questo periodo dobbiamo sistemare alcune cose a livello fisico, ma possiamo comunque esprimere una buona pallavolo. I tanti impegni ravvicinati non ci agevolano, ma si può fare poco. Non è facile programmare il lavoro, visto che a breve avremo ancora tre impegni nell’arco di una settimana. In ogni caso non ci piangiamo addosso: ci piace giocare e faremo di tutto per farci trovare pronti”.

Fischio d’inizio domenica 17 gennaio alle 16.30 al PalaFonte di Roma.
Dirigeranno i signori Luigi Pasciari e Claudia Lanza.
La gara verrà trasmessa in diretta streaming su LVF TV.

Fonte: DirectaSport
Foto: Luigi Canu

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More