Home » HAC, nulla da fare sul campo di Oderzo

HAC, nulla da fare sul campo di Oderzo

by Redazione

Sconfitta esterna per le barbaricine, cui non basta un buon secondo tempo per conquistare punti contro le venete di Cavallaro

Disco rosso per l’HAC Nuoro sul campo della Mechanic System Oderzo nel secondo turno di ritorno della Serie A Beretta Femminile. Giunte in Veneto penalizzate da qualche acciacco, le verdeazzurre non sono riuscite a mettere i bastoni tra le ruote alle opitergine, vittoriose al 60’ con il punteggio di 32-22.

LA GARA – Oderzo, in lizza con Salerno e Brixen per la vetta del torneo, fa valere fin dalle prime battute tutto il proprio peso tecnico e fisico. Duran (capocannoniere del campionato) e Costa sono brave nello sfruttare a pieno ogni sbavatura dell’HAC, che a metà gara si ritrova sotto sul 18-9 nonostante gli sforzi di Notarianni (top scorer di squadra con 10 reti).

Nel secondo tempo coach Deiana riesce a ottenere risposte più convincenti dalla sua formazione, che macina gioco e in qualche frangente costruisce l’opportunità di riavvicinarsi fino al -4. Nel momento clou, però, mancano le energie per l’affondo decisivo, e Oderzo ne approfitta per chiudere definitivamente i conti sul 32-22.

“Non posso essere soddisfatto di questa prestazione – commenta coach Roberto Deiana – abbiamo commesso troppi errori banali contro un avversario di grande livello. Non ci resta che voltare pagina e preparare al meglio la sfida casalinga di sabato prossimo contro Padova, molto importante nella corsa alla salvezza”.

Mechanic System Oderzo – HAC Nuoro 32-22 (19-8 p.t.)

Oderzo: Brunetti 1, Colloredo 3, Costa 7, Di Pietro 4, Dipalma, Duran 7, Ferlet, Gherlenda, Meneghin, Oyesvold 1, Paraschiv 1, Pizzutto, Poderi, Pugliara 6, Traini, Vitobello 2.
Allenatore: Cavallaro
Nuoro: Basolu 6, Cester 2, Corrias, Filindeu, M. Firinu, B. Firinu, Madau, Mandic 1, Mostoni, Notarianni 10, Radovic, Satta 3, Sitzia.
Allenatore: Deiana
Arbitri: Bascau e Merisi

Fonte:  DirectaSport
Foto: Pallamano Oderzo

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More