Home CalcioCalcio a 5 FFCagliari sul parquet del Crema, coach Podda: “Siamo determinati”

FFCagliari sul parquet del Crema, coach Podda: “Siamo determinati”

by Redazione

Rossoblù attesi domani alle 15 dalla capolista ma decisi a vendere cara la pelle e rientrare in Sardegna con un risultato positivo

Impegno in trasferta per la FF Cagliari che domani farà visita alla Videoton Crema, fischio d’inizio ore 16. E per la quarta partita del girone di ritorno la conferma è che la FF Cagliari c’è. La dimostrazione, se ce ne fosse bisogno, è arrivata la settimana scorsa, perché dopo il primo stop stagionale contro Ossi è arrivata subito la vittoria scaccia pensieri contro la terza forza del campionato Real Cornaredo. Risultato? Tre punti, testa della classifica confermata e allungo proprio sui lombardi. Ma domani sarà tutta un’altra storia perché, come ribadisce mister Diego Podda, di fronte ci sarà “una squadra super agguerrita così come lo saranno tutte le altre in questo girone di ritorno”. Anche perché le notizie sul fronte infermeria continuano a non essere positive con ancora le assenze in casa rossoblu di Loch, Atienza, Ennas ai quali si aggiunge Serginho per squalifica. Ma nonostante gli uomini fuori, che accorciano la rosa a disposizione “sarà comunque sufficiente per essere ultra competitivi e lo saremo” aggiunge Podda.
Massima attenzione, dunque, per la gara di domani anche perché “la prima classifica è uno stimolo per tutti e il fatto che noi abbiamo perso una partita porta gli avversari a essere ancora più convinti che possiamo perderne altre – sottolinea il tecnico rossoblu – siamo in una fase in cui le nostre avversarie dirette e indirette faranno il tifo contro di noi, come giusto che sia e se chi ci affronta ci vorrà battere, dall’altra, chi ha interessi comuni ai nostri spera in un nostro passo falso. Noi però abbiamo un’altra forza in più rispetto a tutti gli altri, possiamo e dobbiamo dipendere esclusivamente da noi stessi – chiarisce Podda – non solo perché lo dice la classifica, ma soprattutto perché sappiamo che le nostre qualità individuali e collettive ci potranno permettere di ottenere risultati positivi”. Nonostante le difficoltà. “La sconfitta di due settimane fa non deve lasciarci insicurezze – dice Podda – dobbiamo essere consapevoli della nostra forza e questa ci deve dare quell’ulteriore determinazione nel mettere in campo quello che siamo, la nostra identità. La partita di due settimane fa ha dimostrato che se non lo facciamo andiamo incontro a situazioni spiacevoli”. Il monito è sollevato. “Quello che deve prevalere è la determinazione che abbiamo sempre avuto per portare a casa le vittorie attraverso le nostre qualità che devono essere tecniche, tattiche e di carattere, soprattutto e ancora di più in questa fase – conclude Podda – conosciamo l’importanza di queste gare e dovremmo essere pronti ad affrontare tutte le difficoltà. Sono sicuro che lo faremo”.

 

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More