Home » Città di Sestu a testa alta ma vince la 360GG Futsal

Città di Sestu a testa alta ma vince la 360GG Futsal

by Redazione

Le reti del 2-3 finale arrivano tutte nel primo tempo, decide un gran bolide di Alan

Una gara gagliarda e attenta non basta al Città di Sestu nel derby contro la 360GG Futsal che, nel match valido per la tredicesima giornata del Campionato di Serie A2, porta via l’intera posta in palio con il punteggio di 2-3.

I padroni di casa, senza Zanatta ma con il nuovo arrivo Pire subito arruolabile, si presentano in campo con Corona, Renan, Atzeni, Bueno e Lamas, sul fronte opposto dal primo minuto partono Filò, Murroni, Serpa, Hurtado e Alan.

La sfida è bella e avvincente sin dall’inizio con azioni da entrambe le parti, Alan apre il taccuino con una conclusione che fa la barba al palo, rispondono Lamas e Renan, il primo calcia a lato mentre il secondo vede la sua conclusione murata.
Al 5’31” si sblocca la sfida grazie alla zampata di Braga sotto porta, la reazione locale è immediata e porta alle conclusioni di Bueno e Cau prima del pari firmato al 9’10” da Casu su schema da rimessa laterale con il mancino del classe 1996 che viene deviato in rete dal tocco di Alan.
Il gol dell’1-1 scuote la formazione cagliaritana, Siddi impegna severamente Corona, Hurtado fa tremare la traversa e Braga spara fuori, i rossoblù attendono e poi colpiscono al 13’44” con Renan, autore di un bellissimo coast to coast da area ad area.
Il vantaggio dura però poco più di due minuti perché al 15’46” Cattaneo trafigge Corona con un bellissimo tiro al volo e sigla il 2-2, poco più tardi Cau non trova lo specchio così come Alan mentre Murroni si vede respingere la sua conclusione da un attento Corona.
I sestesi vanno vicinissimi al 3-2 con Pire ma la mira non è delle migliori, la più antica legge del calcio recita gol sbagliato, gol subito ed anche questa volta non si smentisce trovando conferma con il gran tiro di Alan che al 17’56” sigla il nuovo vantaggio cagliaritano, Casu ha l’occasione del pari ma calcia alto mentre Corona si fa apprezzare per due parate consecutive su Cattaneo e Recasens prima del duplice fischio.

Nei primi istanti della ripresa si vede una 360GG più intraprendente, Alan e Siddi sono i più pericolosi, dall’altro lato il Città di Sestu cresce nel tempo con Lamas, Bueno, Asquer e Cau che provano a riportare il punteggio in parità senza successo.

Al 6’49” i rossoblù perdono Bueno a causa di un rosso diretto, una decisione che ai più è sembrata affrettata e alquanto opinabile, e gli uomini di Diego Podda hanno la possibilità di aumentare il divario ma Corona si prende la scena e tiene la partita in piedi a suon di interventi decisivi su Recasens, Braga e Murroni mentre il palo lo salva sull’intercetto del primo.
Ristabilita la parità numerica, i padroni di casa macinano gioco ed azioni ficcanti, Renan, Lamas vengono chiusi da Filò mentre Cau spreca incredibilmente una palla rubata dopo un ottimo pressing offensivo.
Le emozioni continuano pure nel finale: Corona è monumentale su Alan e su Braga al quale para in grande stile un tiro libero, quando non ci arriva lo aiuta il legno, Filò non vuole essere da meno e si oppone alle bordate su punizioni calciate da Renan ed Asquer mentre Pire tira fuori.
Mancano 80 secondi ed i sestesi si giocano il tutto per tutto con Cau quinto uomo ed è proprio lui ad avere la chance più ghiotta per il pareggio ma la sua conclusione si spegne di poco fuori dallo specchio ed alla sirena finale è la 360GG Futsal a festeggiare.

Terza sconfitta consecutiva per il Città di Sestu al quale non basta una performance da applausi contro una compagine in lotta per le piazze di prestigio per raccogliere i primi punti del girone di ritorno.
I ragazzi di mister Wilson cercheranno di muovere la classifica sabato prossimo in casa della Roma Calcio a 5 in quella che potrebbe essere una vera e  propria impresa poiché i campidanesi andranno a Frascati in formazione rimaneggiata a causa delle assenze di Zanatta, Bueno e Cau, tutti e tre appiedati dal giudice sportivo.

CITTA’ DI SESTU – 360GG 2-3 (2-3 p.t.)
Città di Sestu
Corona, Renan, Atzeni, Bueno, Lamas, Pitzalis, Asquer, A. Lintas, Casu, Cau, T. Lintas, Pire.
Allenatore: Wilson
360GG
Filò , Murroni, Serpa, Hurtado, Alan, Cara, Mura, Matza, Recasens, Siddi, Braga, Cattaneo.
Allenatore: Podda
Marcatori:
5’31” p.t. Braga (G), 9’10” Casu (S), 13’44” Renan (S), 15’46” Cattaneo (G), 17’56” Alan (G)
Ammoniti:
Hurtado (G), Cau (S), Alan (G), Mura (G), Renan (S)
Espulsi: 6’49” s.t. Bueno (S) rosso diretto
Note:
16’12” s.t. Braga (G) tiro libero sbagliato
Arbitri:
Alessandra Carradori (Roma 1), Alessandro Ribaudo (Roma 2), CRONO: Gian Paolo Orru’ (Oristano)


Fonte: Ufficio Stampa Città di Sestu
Foto: Martina Sanna

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More