Home » Calcio a 5: Città di Sestu, prende il via il girone di ritorno

Calcio a 5: Città di Sestu, prende il via il girone di ritorno

by Redazione

La seconda parte di stagione dei rossoblù si apre sul campo del Monastir Kosmoto

Ipoteticamente il girone d’andata non si è ancora concluso in quanto manca all’appello la gara contro la Nordovest ma per il Città di Sestu si apre la seconda parte di stagione in casa del Monastir Kosmoto nel match valido per la dodicesima giornata del Campionato di Serie A2 Girone B.

Contro la corazzata Olimpus tanti plausi e complimenti ma, nonostante la prestazione di gran carattere, i punti non sono arrivati: “Abbiamo disputato una bellissima gara e siamo rimasti in partita fino a dieci dal termine  – attesta Gaston Bueno, autore del gol della bandiera –  Ma contro compagini così forti non puoi sbagliare praticamente nulla e loro hanno dimostrato di poter essere straordinariamente cinici ad ogni minima indecisione ma, detto questo, penso che dobbiamo essere soddisfatti di quanto dimostrato in campo”.

Superato il giro di boa, i rossoblù cercano punti fondamentali nel derby contro un Monastir Kosmoto in grandissima salute e reduce da due vittorie prestigiose su Italpol e Ciampino dove hanno fatto valere il fattore campo.
Un girone fa fu l’ex Sergio Rocha a decidere la sfida in favore dei bianco-blu con una tripletta messa a segno nella ripresa ma rispetto alla gara d’andata saranno diversi sia i fattori che i protagonisti: “Sara un incontro difficile e duro in un campo piccolo – dichiara l’argentino –  Sono una squadra elementi importanti e lottano per lo stesso nostro obiettivo quindi servirà concentrazione dal primo all’ultimo secondo. Non sarà certamente come la partita giocata ad Ottobre nonostante non avessimo giocato male, in quel periodo il gruppo si stava ancora amalgamando mentre ora ci conosciamo molto di più e sono certo che faremo bene”.

Reduce da una serie di prestazioni in crescendo, Gaston si sta dimostrando sempre più un perno per la squadra di mister Wilson ed a qualche mese dal suo arrivo può tracciare sia un bilancio personale ed esternare gli obiettivi di questa seconda parte di campionato: “Mi sto avvicinando sempre più alla miglior condizione, ero reduce dal periodo di lockdown in Argentina e questo ha pesato sul mio stato fisico ma ora mi sento veramente bene. L’obiettivo è di salvarci il prima possibile, servirà tanto lavoro e tanta dedizione ma sono certo che riusciremo a mantenere la categoria” conclude Bueno.

La sfida tra Monastir Kosmoto e Città di Sestu andrà in scena Sabato 16 Gennaio  con fischio d’inizio fissato per le ore 15.00 presso la Palestra Pallone di Monastir (SU)  e gli arbitri designati sono Marco Moro della sezione di Latina e Pasquale Giaquinto della sezione di Ostia Lido coadiuvati al cronometro da Matteo Littera della sezione di Cagliari.

Fonte: Ufficio Stampa Città di Sestu
Foto: Martina Sanna

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More