Home » Basket A2 Femminile: oggi la Virtus prova a fare del male alle Cestistica Spezzina

Basket A2 Femminile: oggi la Virtus prova a fare del male alle Cestistica Spezzina

by Redazione

Oggi la gara tra la Virtus Cagliari e la Cestistica Spezzina valida per la quinta giornata di ritorno del campionato di serie A2 femminile.

Quinta di ritorno e la Virtus si presenta sul campo della Cestistica Spezzina per giocare una nuova e difficile sfida di campionato. Già perché, impegnata nella lotta per conquistare una buona posizione playoff, la compagine ligure non vorrà certo regalare qualcosa ad una Virtus che, oramai è noto, cerca la prima vittoria della stagione.

Settima in campionato, la formazione allenata da Marco Corsolini ha nel suo interno un gruppo ricco di centimetri e d’esperienza che, nonostante tutto occupa comunque la settima piazza con otto vittorie all’attivo e sei sconfitte.  La Spezia, pur con tanti nomi di spicco, ha finora realizzato 862 punti e ne ha subito 870. Decisamente meglio della Virtus Cagliari che, di punti in quindici gare (tutte perse) ne ha realizzato 757 e ne ha subito 1107. Così come all’andata (vittoria di 84-49) sarà una sfida (si giocherà stasera al PalaMariotti di La Spezia) che vedrà la Virtus lottare soprattutto contro il recente passato. Sono ben quattro le ex virtussine che militano nella compagine avversaria (Elisa Templari, Elisabetta Linguaglossa, Silvia Sarni e Maria Giuseppone) e che domani metteranno da parte il libro dei ricordi per contribuire alla vittoria finale della squadra. La Virtus farà quello che può per cercare di rendere la vita difficile a Templari e compagne e chissà che, per qualche assurdo scherzo del destino, non possa arrivare qualcosa di positivo da questa trasferta. Per domani, dopo due turni di assenza, sarà del gruppo la lunga greca Parthena Chrysanthidou, ancora fuori dai ranghi, invece, Silvia Favento e, stavolta, per impegni universitari Giada Podda.

La Cestistica Spezzina è squadra che può contare su un gruppo compatto e affiatato e si affida sicuramente all’inventiva e ai punti della playmaker croata Lana Packovski, terribile in attacco e migliore realizzatrice della sua squadra con 224 punti finora realizzati, ma anche presente sotto le plance con 98 rimbalzi all’attivo. Non è certo sconosciuta la seconda miglior realizzatrice di La Spezia: Elisa Templari. Per lei finora 217 canestri realizzati, una vera e propria “cecchina”.
E poi occorre tenere a bada l’ex Silvia Sarni (136 punti e 89 rimbalzi) e l’italo messicana Isabel Hernandez (194 punti e 94 rimbalzi).
Poi c’è il resto del gruppo che, se chiamato in causa, riesce sempre a dare il massimo.

La Virtus partirà oggi, nel primo pomeriggio alla volta di La Spezia dove giocherà alle 20,30.
Arbitri del match i signori Vito Castellano di Savona e Marcello Martinelli di Brescia.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Cagliari
Foto: MACS Servizi Fotografici Sportivi

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More