Home » All’Hermaea non basta un bel primo set: Busto Arsizio vince in rimonta

All’Hermaea non basta un bel primo set: Busto Arsizio vince in rimonta

by Redazione
GEOVILLAGE HERMAEA OLBI

Dopo uno strepitoso primo set le biancoblù subiscono la rimonta delle lombarde, capaci di imporsi in quattro set

Un altro bel primo set, poi la rimonta delle avversarie che non lascia scampo. Nulla da fare per l’Hermaea Olbia, battuta in quattro set dalla Futura Giovani Busto Arsizio nel recupero della settima giornata d’andata della Serie A2. Le hermeine, ancora decimate dalle assenze (oltre alle lungodegenti Korhone, Coulibaly e Ciani era assente anche la giovane Minarelli, fermata dalla febbre), hanno strabiliato nel primo set, portandolo a casa in maniera netta e meritata sul 25-17. Nella restante parte del match, però, le lombarde hanno alzato il ritmo aggiudicandosi tutti i parziali fino al 3-1 conclusivo. Buona, in ogni caso, la prova delle due bande Joly e Ghezzi (rispettivamente 20 e 16 punti) e del capitano Barazza, sempre nel vivo del gioco. L’Hermaea proverà a rifarsi domenica alle 12, quando riceverà la visita della Lpm Mondovì.

LA GARA – Dopo il punto a punto iniziale Busto innesta le marce alte trascinata da Michieletto (11-6). Giandomenico spende il primo timeout, e la squadra reagisce rimettendosi in carreggiata con quattro punti consecutivi. Ghezzi è incisiva da posto quattro e riprende le ‘Cocche’ a quota 12. Joly mura Latham e le olbiesi prendono il largo (13-16) costringendo Lucchini a intervenire. L’Hermaea è perfetta a muro e scappa sul +6 (14-20). Busto non regge il ritmo, allora Joly si prende la palla set con l’ace del 16-24. Le padrone di casa annullano la prima, ma poi soccombono sul 17-25 dopo la fast di Angelini.

La reazione della Futura non si fa attendere ed è tutta nel 5-2 che inaugura il secondo set. L’Hermaea inizialmente assorbe e si tiene in linea di galleggiamento, poi scivola indietro di 5 lunghezze (timeout Giandomenico sul 10-5). Le lombarde difendono forte e allungano il margine con il primo tempo di Veneriano che vale il 15-7. Coach Giandomenico provvede al doppio cambio inserendo Nenni e Poli, ma non c’è verso di riprendere le avversarie, capaci di chiudere presto sul 25-15.

La terza frazione vede subito la partenza lanciata delle padrone di casa (5-1). Joly suona la carica con l’ace del -3 e non consente a Busto di scappare via come nel game precedente. La gara resta tesa ed equilibrata, con l’Hermaea che tiene il fiato sul collo delle avversarie sul -1.
L’aggancio però non riesce, e la Futura prova ad accelerare sul 20-17 grazie al muro vincente di Lualdi. Le isolane non ci stanno e risalgono sul -1 con l’ace di Barazza (21-20). Joly completa l’opera con il mani out del 22 pari, poi nel finale Busto Arsizio trova il modo di chiuderla approfittando dell’errore al servizio di Joly e del muro di Zingaro (25-23).

Condannata al successo pieno per sperare ancora nella Poule Promozione, Busto inizia con decisione anche il quarto set (8-1). Stavolta l’Hermaea non ha le energie per rimettere tutto in discussione e si stacca (16-7). Poli torna al posto di Angelini, ma la gara ormai è già incanalata sui binari della Futura Giovani, che archivia la pratica sul 25-15 con l’angolo trovato da Carletti.

Il commento di coach Emiliano Giandomenico: “Rischio di diventare ripetitivo, ma ancora una volta la squadra ha avuto un ottimo approccio. Inizio super in tutto e primo set dominato. Nel secondo sono cresciute loro, ma noi abbiamo fatto sempre bene in attacco. Il terzo ha deciso la partita: dopo essere state inizialmente dietro le abbiamo raggiunte con tanta determinazione e lucidità tattica, ma nella parte finale sarebbe servito più coraggio senza paura dell’errore. Nel quarto set Busto, rinfrancata, ci ha dominato grazie a Latham e a Zingaro, mentre noi siamo calate anche fisicamente. Ci manca l’intensità prolungata in allenamento e purtroppo nel finale delle partite paghiamo dazio. In ogni caso non molliamo, continuo a credere fermamente nella mia squadra.”

FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO – GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA 3-1 (17-25 25-15 25-23 25-15)
Futura Volley Giovani Busto Arsizio: Michieletto 9, Veneriano 8, Latham 17, Carletti 10, Lualdi 11, Nicolini 2, Garzonio (L), Zingaro 8, Sormani, Lualdi. Non entrate: Vecerina.
Allenatore: Lucchini.
Geovillage Hermaea Olbia: Stocco 1, Ghezzi 16, Barazza 13, Zonta 4, Joly 20, Angelini 5, Caforio (L), Poli, Nenni.
Allenatore: Giandomenico.
Arbitri: Scotti, Nava.
Note: Durata set: 21′, 24′, 24′, 20′; Tot: 89′.

Fonte: DirectaSport
Foto: Luigi Fiori

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More